9° edizione della marcia della città murata ai confini con le province di Verona e Vicenza
Prossima uscita giovedì 6 dicembre - palazzo Moroni

 

La serata, dopo l’appuntamento al giorno successivo per l’inizio della parte sportiva, terminava con un gruppo musicale che accompagnava l’uscita dal palazzetto.20150925 175500

La parte sportiva è iniziata il giorno successivo 26/09 con i percorsi per camminatori-escursionisti o amanti del nord walking di 5-11-22 Km., con partenza dalle 8 alle 14, bicicletta con analoghe distanze dalle 13,00 alle 17,00. Il 27/09, si ripetono le prove con i percorsi ciclabili aperti dalle 8 alle 14, quelli per camminatori dalle 13,00 alle 17,00. A questi percorsi nei giorni 28 e 29 si aggiunge la maratona, riservata ai camminatori extra Cina il 28, ai locali il 29. L’organizzazione ha dovuto accettare queste suddivisioni perché sembra che il Governo locale e centrale siano sempre attenti a controllare i grandi assembramenti, tanto che nei percorsi in cui i percorsi incrociavano spazi aperti, la presenza di uomini in divisa era molto visibile, con presenze ogni 100 mt. sia sul lato destro che sinistro della carreggiata.

I percorsi si snodavano quasi totalmente in un grande parco di 13,3 Km. quadrati che non esisteva fino a 2 anni fa, l’Egret Bay Wetlands dove sono stati costruiti viali e sentieri da fruire in perfetta sicurezza e piacevoli da percorrere, vista la flora e fauna, laghi e corsi d’acqua presenti.

Passando alle nostre prove sportive, in piena sintonia con le prerogative della Fiasp e dell’attività ludico-motoria, io e Carla il primo giorno abbiamo percorso 22 Km. a piedi ed altrettanti in bici, il giorno successivo i 22 Km. in bicicletta ed solo 11 a piedi, perché il giorno successivo abbiamo camminato nel percorso della maratona, totalizzando alla fine 119 Km. in 3 gg, dei quali 75 a piedi e 44 in bicicletta.

Organizzazione perfetta con moltissimi giovani volontari a disposizione dei concorrenti e sempre pronti ad aiutarli con i mezzi di trasporto ed assistenza con la lingua non certamente facile e comprensibile.20150927 102816

Martedì 29 la cerimonia di chiusura delle olimpiadi con i discorsi della Sig.ra Tan Xuejun responsabile dello sport nella città di Chengdu e direttore esecutivo della 14° Olimpiade, i ringraziamenti a tutti, partecipanti, volontari e tutti coloro che hanno gestito la manifestazione da parte del Presidente Ivv Colantonio che dopo aver dichiarato chiuse le Olimpiadi, ha atteso l’ammaina bandiera del gonfalone dell’Ivv, per consegnarlo nelle mani di Uwe Kneibert, presidente della DVV (La Fiasp tedesca) che nel 2017 a Koblenza dal 6 al 10 giugno, si occuperà dell’organizzazione della 15° Edizione delle Olimpiadi dello sport per tutti dell’Ivv.

Ieri venerdi 02 ottobre il rientro in Italia.

E’ stata una magnifica esperienza e una magnifica avventura, in un mondo grande e sconosciuto, pieno di contraddizioni e di bellezze incomparabili; unici veneti, padovani per l’esattezza dei 20 partecipanti italiani, pochi in confronto alle altre nazioni europee presenti dal Belgio, alla Francia, alla Germania, ecc. ecc.

Carla Caregnato

Dario Vettorato

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy