Prossima uscita giovedì 6 dicembre - palazzo Moroni
Sorto il 26 giugno 1910, lo zuccherificio di Pontelongo continua ad essere la principale attrattiva della FESTA DELLA DOLCEZZA, l'evento  fieristico della prima Domenica di Dicembre con iniziative ludiche e culturali riconducibili per l’appunto al tema dolciario e dello zucchero in particolare. In occasione della festa è possibile visitare lo stabilimento saccarifero a bordo del “Trenino”, ma lo si attraversa anche a piedi o di corsa con la QUATTRO PASSI FRA SUCARO E FARINA, evento ludico motorio, con nuovi percorsi di 8-16 e 21 km..
17/12 - Bastia di Rovolon
24/12 - Rubano

Sorto il 26 giugno 1910, lo zuccherificio di Pontelongo continua ad essere la principale attrattiva della FESTA DELLA DOLCEZZA, l'evento  fieristico della prima Domenica di Dicembre con iniziative ludiche e culturali riconducibili per l’appunto al tema dolciario e dello zucchero in particolare.

In occasione della festa è possibile visitare lo stabilimento saccarifero a bordo del “Trenino”, ma lo si attraversa anche a piedi o di corsa con la QUATTRO PASSI FRA SUCARO E FARINA, evento ludico motorio, con nuovi percorsi di 8-16 e 21 km..

Leggi tutto: 3/12 - Quattro passi fra sucaro e farina

Dallo scorso lunedì 23 ottobre ci siamo trasferiti alla nuova sede di Padova - Via Mario Merlin, 3 - vicino all'Istituto di Istruzione Superiore "Duca degli Abruzzi", sempre in quartiere Brusegana a  Padova.

La nuova sede necessita di alcuni interventi per poter essere resa operativa ed aperta ai soci; pertanto, è temporaneamente sospesa la sua apertura settimanale fino a nuova comunicazione. Per ogni eventuale necessità, siete pregati di contattare il Comitato all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o il Centro Servizi Territoriale Fiasp di Padova all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Con il suo territorio posto all'estremo nord della provincia di Padova, al confine tra le province di Vicenza e Treviso, San Martino di Lupari è un interessante e vitale comune della nostra provincia.

Le Vae de Campretto e I Fionchi de Lovari sono aree di particolare interesse paesaggistico. Le Motte, in località Campagnalta, sono resti di un antico insediamento dell'età del Bronzo. La Corri coi Lupi ci porta a scoprirle con i suoi percorsi di 6 - 10 e 16 km. Ritrovo davanti al Municipio di San Martino dalle ore 8.00; partenza libera dalle ore 8.30 alle ore 9.15

corri coi lupi 0001

 

corri coi lupi 0002

Andrea Gusella, assistito alla regia da  Davide Maggiolo, parla dell'iniziativa proposta per domani 5 febbraio  - la l6° CAMINA CORI E CIACOEA- che propone percorsI di  8 - 12  e 16 km. Ritrovo a Rubano, in piazza M.L. King dalle ore 7,30; partenza dalle ore 8.00 alle ore 9.30.

Vengono ricordati gli allenamenti collettivi proposti dai gruppi nel territorio e gli eventi in programma nei prossimi giorni in regione. Ringraziando Cafe TV 24 per lo spazio a disposizione per parlare di podismo - in particolare quello padovano - ricordiamo gli allenamenti settimanali che i nostri gruppi propongono e che possono soddisfare le esigenze dei molti appassionati del territorio.  

Tutte le puntate di FIASP PODISMO INFORMATO sono disponibili sul canale dedicato youtube CAFE' TV 24

Stay Tuned con  FIASP Podismo Informato

#fiasppadovariparte

#fiasppodismoinformato

#camminarecorrereesocializzare

#comitatofiasppadova

#10000passiinsicurezzaFiasp

Sottocategorie

Newsflash 

Allenementi collettivi e gruppi cammino organizzati

articoli da visualizzare nello storico

Il progetto 10000 Passi in Sicurezza FIASP è patrocinato da Provincia di PadovaULSS6 Euganea e Comuni della Provincia

Logo 10000 passi

Percorsi Attrezzati sono intesi come percorsi prestabiliti e tracciati - aperti a tutti - che il partecipante fruisce in piena libertà e autogestione. 

In particolare, in tempo di COVID-19, i percorsi attrezzati si prefiggono l'obiettivo di offrire al podista la possibilità di svolgere la propria attività in sicurezza nel pieno rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffussiione del virus.

Ricordiamo che in AREA ROSSA (cliccare sul link per leggere le Faq pubblicate su Governo.it):  

  1. L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. È obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona e indossare dispositivi di protezione individuale. Sono sempre vietati gli assembramenti. 
  2.  Nell’area rossa è consentito svolgere l'attività sportiva esclusivamente nell’ambito del territorio del proprio Comune, dalle 5.00 alle 22.00, in forma individuale e all'aperto, mantenendo la distanza interpersonale di due metri. È tuttavia possibile, nello svolgimento di un’attività sportiva che comporti uno spostamento (per esempio la corsa o la bicicletta), entrare in un altro Comune, purché tale spostamento resti funzionale unicamente all’attività sportiva stessa e la destinazione finale coincida con il Comune di partenza.

L’impegno di ogni gruppo proponente si limita all’individuazione e manutenzione della segnalazione del percorso, senza alcun ulteriore impegno.

 

  • fibrosi
  • Provincia
  • pd_cap running
  • cxp

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy